Banner title

Storia

campiglio3

La fortuna di Madonna di Campiglio come località turistica di prestigio inizia nella seconda metà del 1800, con la costruzione del primo albergo: lo Stabilimento Alpino.
In breve tempo, la struttura inizia ad attirare quelli che possono essere definiti i primi turisti della montagna.
Già sul finire del XIX secolo, Madonna di Campiglio diventa la meta privilegiata per la nobiltà e la borghesia asburgica. In particolare, sono passati alla storia i soggiorni della principessa Sissi e dell’imperatore Francesco Giuseppe, ospiti dell’Hotel des Alpes.
Se i soggiorni ottocenteschi a Madonna di Campiglio erano soprattutto estivi, per godere dei panorami mozzafiato lungo i sentieri che si snodano lungo il parco Adamello Brenta, nella prima metà del XX si afferma il boom delle vacanze sulla neve. Il primo impianto viene aperto nel 1948, un anno dopo la nascita della Società Funivie di Madonna di Campiglio.
Oggi il circuito degli impianti è tra i più rinomati e all’avanguardia, anche in tema di eco-sostenibilità.